Questo sito fa uso di cookie. Chiudendo questo banner e proseguendo la navigazione, acconsenti all'uso dei cookie.

Comunicato Sindacale - Incontro con MISE su vertenza Poste

Scritto il .

Nella giornata odierna si è svolto l'incontro programmato presso il Ministero dello Sviluppo Economico alla presenza del Vice Ministro On. Stefani Buffagni.

Le OO.SS. hanno ribadito le richieste già esposte nell’ultimo incontro del 22 settembre u.s.

A tal proposito il Vice Ministro ha illustrato i possibili sviluppi per realizzare la continuità occupazionale del perimetro complessivo dei lavoratori in somministrazione che hanno operato in Poste Italiane, unito al rispetto dei diritti e delle norme contrattuali.

Il Vice Ministro, si è impegnato a promuovere con tutti gli strumenti, quanto definito dalla circolare interpretativa del ministero del lavoro in materia di somministrazione di lavoro.

Le OO.SS. considerano il percorso avviato necessario a garantire la continuità occupazionale dei lavoratori in missione e utile al proseguo del confronto.

Le OO.SS. consapevoli che la fase di transizione verso una soluzione strutturale che garantisca continuità lavorativa e parità di trattamento sarà delicata e da monitorare, chiederanno all’agenzia per il lavoro Adecco di rendersi parte attiva nella risoluzione positiva della vertenza.

Ritengono che l’apporto del MISE abbia contribuito a tracciare una strada verso la soluzione della vertenza alla luce delle richieste che le OO.SS. hanno avanzato, in difesa dei diritti dei lavoratori.

Le OO.SS. insieme ai lavoratori, saranno impegnate nel monitoraggio di quanto definito nell’incontro odierno con il MISE, contestualmente si aprirà un tavolo di confronto con Adecco.

Roma, 29 settembre 2020

Le segreterie nazionali UILTemp-UIL, NIDIL-CGIL e FELSA-CISL 

 

ministero01 1

ministero03 1

ministero04 1